Come raggiungerci

Si giunge al nostro paese, venendo da Roma, percorrendo la via Salaria fino al Km. 41,800 si prende poi il bivio sulla destra, segnalato da una ben evidente indicazione stradale. Dopo circa 3 Km di comoda strada che si snoda per le nostre campagne si giunge all'antico centro di Canneto. Provenendo invece da Rieti, si percorre ugualmente la Salaria fino al bivio di Corese Terra Canneto (Km 41,400), si gira a destra e attraverso il ponte sulla Salaria ci si immette prima per un bivio a sinistra e poi nuovamente sulla stessa via in direzione Nord fino al bivio a destra per Canneto.


  ROMA    RIETI


Anche due strade bianche, carrozzabili e ben percorribili, ideali soprattutto nella bella stagione per avere uno scorcio panoramico della zona, portano a Canneto. Da Passo Corese (via Salaria) ci si immette sulla via Farense per circa 5,500 Km sino al cartello stradale di Talocci e, senza entrare nel paese, si scende a destra su una carreggiabile, asfaltata che sbocca nella piazza principale di Canneto. Provenendo da Rieti si lascia la via Salaria al Km 45,200, all'altezza della fermata Cotral, si prende poi la carreggiabile che sale per Carpignano verso Gramiccia, e si discende sulla via Montebello (asfaltata) a Montecavallo da cui si giunge su via Roma, la strada centrale di Canneto. Oggi il paese si è esteso fino a congiungere i due monconi che ancora lo frazionavano prima della guerra in Canneto e Montecavallo. Esso si allarga verso i Cagnani e lungo il colle S. Lorenzo con una lunga serie di fattorie e di case d'abitazione che spingono le loro propaggini fin quasi a Montegrottone. È rimasto un paese a misura d'uomo, con ampi spazi ed orizzonti aperti, essenzialmente basato sulle attività economiche contadine, dove la vita scorre con serenità in modo piacevole.

Tutti i diritti sono riservati © 2006 Associazione Pro Canneto