FESTA DELL'OLIO NUOVO 2014

L’ Associazione Pro-Canneto

nell’ambito della manifestazione ANDAR PER OLIO E PER CULTURA” organizza la
“FESTA DELL’OLIO NUOVO 2014 “

SABATO 6   DICEMBRE

Ore 9 Apertura stand gastronomico di prodotti tipici locali. L’accoglienza sarà    fatta da figuranti in costume sabino d’epoca.
Ore 13 Pranzo nella tradizione sabina alla riscoperta degli antichi sapori.  

 A seguire spettacolo itinerante di musiche e canti popolari eseguito da    artisti locali                              
Durante la giornata sarà possibile visitare la pianta d’olivo più grande d’Europa, la cappella di    S. Maria della neve   dell’anno    mille e gli oleifici     della zona dove è previsto anche l’assaggio dell’olio nuovo.
 
“Un giorno un mese un anno” di Domenico Pini
 
 
 
Ore 9 Apertura stand gastronomico di prodotti tipici locali. L’accoglienza sarà    fatta da figuranti in costume sabino d’epoca.
Ore 11 Raduno “FIAT500 CLUB ROMA”
Ore 13 Pranzo nella tradizione sabina alla riscoperta degli antichi sapori.  

 A seguire spettacolo itinerante di musiche e canti popolari eseguito da    artisti locali                                   
Durante la giornata sarà possibile visitare la pianta d’olivo più grande d’Europa, la cappella di    S.    Maria della neve dell’anno    mille e gli oleifici     della zona dove è   previsto anche l’assaggio dell’olio nuovo.   
 
 

Il pranzo fatto con prodotti locali prevede: antipasto di bruschetta , patè di olive e olive passate in padella, primo di tonnarelli all’uovo al sugo di olive, per secondo “la Padellaccia”, contorno di   verdura ,   dolci e tanta   allegria
Al km 41,800 della via Salaria     Info:3396157011  www.cannetosabino.org                                

 

 IL 6 E IL 7 DICEMBRE 2014

 



 

Ore 17   Quartetto     “CIAO EUPHONIUM”   della      Banda Nazionale dell’Esercito Italiano. Il concerto si   svolgerà all’interno della   Chiesa parrocchiale dei SS. Rocco e Isidoro .





Ore 10 Dimostrazione in piazza della lavorazione delle “Fregnacce” tipica   pasta cannetana così come la facevano le nostre nonne, preparazione di ricette della tradizione Sabina


DOMENICA  7 DICEMBRE


Ore 20 Il “BAR PALLINO” offre ......


Ore 18 Interventi teatrali del “TEATRO POTLACH”

Al termine degustazione di piatti tipici sabini rivisitati



Ore 15 Lo storico sabino prof. Tersilio Leggio presenterà   il libro  




Ore 10 Dimostrazione in piazza della lavorazione delle “Fregnacce” tipica   pasta cannetana così come la facevano le nostre nonne, preparazione di ricette della tradizione Sabina


Si giunge al nostro paese, venendo da Roma, percorrendo la via Salaria fino al Km. 41,800 si prende poi il bivio sulla destra, segnalato da una ben evidente indicazione stradale. Dopo circa 3 Km di comoda strada che si snoda per le nostre campagne si giunge all'antico centro di Canneto. Provenendo invece da Rieti, si percorre ugualmente la Salaria fino al bivio di Corese Terra Canneto (Km 41,400), si gira a destra e attraverso il ponte sulla Salaria ci si immette prima per un bivio a sinistra e poi nuovamente sulla stessa via in direzione Nord fino al bivio a destra per Canneto.


 ROMA  RIETI



Tutti i diritti sono riservati © 2006 Associazione Pro Canneto